Pages Menu
RssFacebook
Categories Menu

Pubbl. Dic 13, 2011 in Alimentazione e Dieta

Le patate possono ridurre la pressione sanguigna

0 Flares 0 Flares ×

patateepressioneBastano poche porzioni di patate al giorno e, nei soggetti in sovrappeso, è possibile ottenere una diminuzione della pressione sanguigna.
Ebbene sì: l’alimento che spesso negli Stati Uniti viene accusato di far ingrassare ed essere poco salutare, ha invece ottime proprietà.
La ricerca presentata a una conferenza tenutasi recentemente a Denver (Colorado), ha dimostrato che “le patate, probabilmente più di ogni altro vegetale, hanno caratteristiche nutrizionali molto utili nel trattamento dei pazienti obesi. Se non vengono preparate fritte o con grassi animali come burro e margarina, ma semplicemente lessate, sono alimenti ipocalorici (110 kcal/hg) e possono portare grandi benefici.” Ha detto il Dr. Vinson.
Il ricercatore ha condotto uno studio nel quale 18 soggetti, in sovrappeso e con tendenza all’alta pressione sanguigna, li ha divisi in 2 gruppi e ha arricchito la dieta di uno di questi di patate.
Dopo 4 settimane il gruppo trattato ha mostrato un calo della pressione diastolica del 4,3% e sistolica del 3,5%. Anche dopo crossover i dati sono stati confermati.
Fonte: Nutrition Daily

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Pin It Share 0 LinkedIn 0 Email -- 0 Flares ×
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Pin It Share 0 LinkedIn 0 Email -- 0 Flares ×