Pages Menu
RssFacebook
Categories Menu

Pubbl. Nov 4, 2010 in Alimentazione e Dieta

La dieta per la “vita”, non solo per il giro vita

0 Flares 0 Flares ×

verdure-antiossidanti1La ricerca parla chiaro: una dieta corretta e ben organizzata può ridurre l’incidenza del cancro del 30% e garantire uno stile di vita migliore. Recentemente, un articolo del Corriere della Sera (da sempre attento alle tematiche riguardanti la salute) ha cercato di sintetizzare in 4 semplici regole quale direzione alimentare prendere per mantenersi sempre in salute:
– Tagliare le calorie in eccesso: Molti studi hanno evidenziato che un eccessivo apporto calorico sia associato a un maggior rischio di incorrere in patologie tumorali di diversi organi; un buon metodo per ridurre l’apporto calorico e raggiungere un buon senso di sazietà è quello di privilegiare alimenti come cereali integrali, frutta e verdura.
– Limitare pane bianco e dolci: I cibi con indice glicemico elevato possono generare un innalzamento della glicemia e un conseguente rilascio di insulina post-prandiale che sembra essere associato a un aumento del fattore di rischio per varie tipologie di sarcoma.
– Meno grassi animali e più pesce: la presenza di acidi grassi insaturi e poli-insaturi presenti nei lipidi provenienti dal mondo vegetale e reperibili anche nel pesce azzurro, hanno un’attività sensibile nella protezione contro i fenomeni infiammatori e la loro assunzione è associata alla diminuzione del rischio di incorrere in una patologia tumorale.
Poca carne, tanti legumi: le proteine sono indispensabili, si sà, tuttavia secondo l’OMS il consumo delle proteine di origine animali è molto più alto del loro fabbisogno medio.
Fonte: Il Corriere della Sera

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Pin It Share 0 LinkedIn 0 Email -- 0 Flares ×
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Pin It Share 0 LinkedIn 0 Email -- 0 Flares ×