Pages Menu
RssFacebook
Categories Menu

Pubbl. Ott 3, 2011 in Alimentazione e Dieta

Dieta ricca di omega 3, meno allergie per il nascituro

0 Flares 0 Flares ×

omega3Un possibile legame tra ciò che mangia una donna in gravidanza e il rischio di sviluppare allergie nel nascituro è stato identificato in un articolo apparso sul Journal of Physiology.
In particolare, se la dieta della futura mamma è ricca di acidi grassi polinsaturi (PUFA), come quelli che si trovano nel pesce azzurro ad esempio, l’intestino del figlio si sviluppa diversamente e sembra essere meno predisposto a soffrire di allergie alimentari. “Il nostro studio ha identificato che un certo gruppo di PUFA, gli Omega3,” ha detto il Dr Gaëlle Boudry, dell’Istituto di Ricerca di Rennes (Francia), “cambia sensibilmente la risposta immunitaria dell’intestino del nascituro, rendendolo più permeabile e permettendo ai batteri e alle sostanze assimilate di essere trasportate più facilmente nel torrente ematico”.  Il prossimo passo sarà estendere questi risultati anche in altri periodi della vita umana.
Fonte: Journal of Physiology

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Pin It Share 0 LinkedIn 0 Email -- 0 Flares ×
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Pin It Share 0 LinkedIn 0 Email -- 0 Flares ×