Pages Menu
RssFacebook
Categories Menu

Pubbl. Ott 6, 2011 in Sport

Il ruolo della carnitina nello sportivo

0 Flares 0 Flares ×

sportiviecarnitinaIl Journal of Physiology ha recentemente pubblicato i risultati di uno studio sulla somministrazione di carnitina nello sportivo.
I ricercatori del Dipartimento di Scienze Umane del Movimento dell’Università di Maastricht hanno diviso gli atleti che si sono sottoposti allo studio in due gruppi, al primo dei quali sono stati somministrato per 12 settimane 2g di carnitina tartrato associati a una razione di 80 g di carboidrati, al secondo dei quali unicamente la razione di carboidrati.
L’analisi dei risultati ha potuto confermare che il gruppo trattato ha risparmiato considerevolmente le scorte di glicogeno, usando ben il 55% in meno delle riserve di carboidrati rispetto al gruppo di controllo e il 31% meno di PDC (il complesso piruvato-deidrogenasi, ovvero uno degli indicatori dell’intensità dello sforzo).Inoltre, il contenuto di acetilcarnitina muscolare è aumentato del 16%, l’acido lattico è diminuito del 44% e il rapporto fosfocreatina/ATP è stato mantenuto meglio.
E’ uno dei primi studi rivolti specificamente allo sportivo e i risultati ottenuti sono estremamente confortanti per valutare un impiego più puntuale di questo nutriente nella dieta dell’atleta!
Fonte: Journal of Physiology

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Pin It Share 0 LinkedIn 0 Email -- 0 Flares ×
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Pin It Share 0 LinkedIn 0 Email -- 0 Flares ×